MARINA ABRAMOVIC. Balcan baroque

On Art ha il piacere di invitarvi al quarto appuntamento del ciclo "Capolavori del Contemporaneo" dal titolo "Marina Abramović. Balcan Baroque" a cura della docente e critica d'arte Francesca Agostinelli, che si terrà martedì 22 gennaio alle 18.00 presso la Libreria Tarantola di via Vittorio Veneto, 20 a Udine. Balcan Baroque è la performance che Marina Abramović presentò alla XLVII Biennale di Venezia, nel 1997. Il titolo, come spiega la stessa Abramović, non si riferisce all’arte barocca, ma al barocchismo privo di regola e ragione che domina la mentalità di guerra. Sebbene l’artista serba fosse direttamente toccata dalla tragedia dei Balcani, non volle riferirsi in modo esclusivo alla situazione della ex Jugoslavia, perché, come disse “comunque su questo pianeta c’è sempre una guerra da qualche parte, e io volevo creare un’immagine universale, che si riferisse alla guerra in generale”. Come inno contro tutte le guerre, nacque la più impressionante performance che la storia dell’arte conosca e che vide l’artista per quattro giorni, sette ore al giorno, accovacciata su una catasta di ossa sanguinolente ripulire carcasse putrescenti. Balcan Baroque fu riconosciuta come un’opera di tale impegno e forza comunicativa da meritare il Leone d’oro e, nel discorso di accettazione del premio, così Marina Abramović espresse il suo credo artistico davanti al pubblico presente: “L’unica arte che mi interessa è quella in grado di cambiare l’ideologia della società”. Vi aspettiamo!

VISITA GUIDATA ALL’M9 DI MESTRE

Con piacere riprendiamo le visite guidate On Art! La prima di questo 2019 sarà quella al Museo del Novecento di Mestre, l'M9, sabato 26 gennaio alle ore 11.00. Il ritrovo sarà direttamente davanti al museo alle 10.45 e il costo a persona per ingresso alla mostra permanente più visita guidata sarà di 10 euro in caso di un numero pari o superiore a 15 partecipanti o 14 euro per un numero inferiore a 15. Alla fine dell'itinerario, nel caso in cui si volesse proseguire autonomamente la visita con la mostra temporanea dal titolo "L'Italia dei fotografi" a cura di Denis Curti, è possibile acquistare direttamente il biglietto cumulativo per le 2 mostre al prezzo di 16 euro a persona. Per info e iscrizioni assonart.ud@gmail.com L'M9 di Mestre Il 43esimo museo di Venezia, il primo in terraferma e il primo della città metropolitana, realizzato per arricchire e integrare l’offerta culturale cittadina, rivolgendosi ai pubblici più trascurati dall’offerta tradizionale. Questa operazione museale di valorizzazione del patrimonio culturale del ’900 costituito da materiali cartografici, a stampa, fotografici, audiovisivi e sonori, è strettamente correlata alla rigenerazione urbana di Mestre così da restituire alla pubblica fruizione un’area da tempo inaccessibile, attraverso un segno architettonico e un disegno urbanistico di grande qualità e con la volontà di riqualificare in parte una città la cui identità ha sofferto da sempre sia la vicinanza di Venezia con il suo splendore, sia per uno sviluppo incontrollato e senza idee. Leggi tutto sull'M9 nell'articolo dedicato nel nostro blog!

ALCHIMIA, SIMBOLI, FEMMININO. CORSO DI ARTE A CURA DI EVA COMUZZI

A partire da giovedì 21 marzo (data da che potrebbe subire modifiche) alle ore 18.00, a cadenza bisettimanale, On Art organizza, presso Niduh, in via Bezzecca a Udine, tre incontri d’arte e due gite, che costituiscono una continuazione al percorso nella storia dell’arte iniziato con Eva Comuzzi presso il Caffè dei Libri e proseguito poi con la visita alla Biennale e alla mostra di Tintoretto, entrambe a Venezia. In questo caso specifico, anziché sui singoli artisti, ci si concentrerà su tematiche già affrontate in arte con due mostre importanti curate da Massimiliano Gioni, ovvero l’Alchimia e la Grande Madre, in questo contesto ampliate ed approfondite, facendo riferimento anche ad accadimenti avvenuti in Friuli, nonché visitando alcuni luoghi misteriosi e magici della nostra Regione. Si partirà dunque proprio dal grande tema dell’alchimia, dalle simbologie nascoste nelle opere d’arte, soffermandosi non solo sull’importanza che la Cabala ebbe nel Rinascimento e per i Medici, ma cercando soprattutto le tracce dell’alchimia nelle opere degli artisti metafisici, surrealisti e in alcuni presenti alla 55ma Biennale di Venezia. Procedendo in questo percorso, la seconda lezione sarà interamente dedicata ai luoghi magici e misteriosi della nostra terra, il Friuli, per proseguire con l’analisi della Grande Madre, tema affrontato soprattutto dallo psicanalista junghiano Erich Neumann. Al termine del ciclo di tre lezioni, sono previste due gite in giornata, una con partenza da Palazzolo dello Stella per ascoltare delle storie su alcune donne famose, e una sulla via dell’ambra e del sentiero Rilke alla scoperta delle acque magiche, fra argonauti, antichi culti e le inquietudini della Dama Bianca. Le iscrizioni al corso sono aperte e chiuderanno il 1 marzo 2019. Per ogni dettaglio sulle lezioni e sulle gite scrivete ad assonart.ud@gmail.com

PROGRAMMA COMPLETO DEL CORSO

RAVENNA. VISITA GUIDATA ALLA CITTà

Sabato 16 marzo On Art ha in calendario un itinerario culturale alla scoperta di Ravenna con la guida archeologica Lucia Salierno. Si visiteranno i principali monumenti della città (San Vitale, Mausoleo di Galla Placidia, Battistero degli Ortodossi, Battistero degli Ariani, Sant’Apollinare Nuovo, mausoleo di Teodorico, Palazzo di Teodosio con i nuovi mosaici esposti, sant’Apollinare in Classe) e il museo Classis, punto culturale di riferimento per chiunque voglia conoscere compiutamente la storia di Ravenna, dai primi insediamenti alla civiltà etrusca, poi al ruolo importante della città in epoca romana quindi a Ravenna Capitale dell’Esarcato Bizantino. Tutta l’organizzazione della gita sarà a cura di On Art, compresi trasporto e prenotazione musei e guide locali. La quota per partecipante sarà di 70 euro per 30 iscritti, e 88 euro per 20. Dalla cifra si esclude solo il pranzo che sarà libero come da programma. Il numero minimo di iscritti previsto per attivare la gita è di 20. Le iscrizioni sono aperte e chiuderanno il 25 febbraio 2019. Per info e iscrizioni ASSONART.UD@GMAIL.COM

PROGRAMMA DI MASSIMA

EVENTI 2019

A prestissimo con i nuovi eventi On Art per il calendario 2019! Buon anno a tutti!
All Rights Reserved